Quanto costano i forni e fornetti per pizza? Una panoramica dei prezzi per tipologia

1
2
3
4
5
Ariete 985 Bon Cuisine 300 - Forno elettrico ventilato, Dimensioni interne: 355x305x275 mm, 30...
Ardes Gustavo-Forno Elettrico Ventilato con Luce Interna, 10 Litri, con 6 Funzioni Cottura,...
Nordmende Fornetto elettrico ventilato con capacità 38 L, Potenza 1500 W, 6 modalità di...
Cecotec Bake&Toast - Forno elettrico da tavolo, capacità di 10 litri 490 bianco
Bakaji Forno Fornetto Elettrico Ventilato 38 Lt Potenza 1600W con Luce Interna 4 Selezioni di...
Ariete 985 Bon Cuisine 300 - Forno elettrico ventilato, Dimensioni interne: 355x305x275 mm, 30...
Ardes Gustavo-Forno Elettrico Ventilato con Luce Interna, 10 Litri, con 6 Funzioni Cottura, Doppio...
Nordmende Fornetto elettrico ventilato con capacità 38 L, Potenza 1500 W, 6 modalità di cottura,...
Cecotec Bake&Toast - Forno elettrico da tavolo, capacità di 10 litri 490 bianco
Bakaji Forno Fornetto Elettrico Ventilato 38 Lt Potenza 1600W con Luce Interna 4 Selezioni di...
Ariete
Ardes
NORDMENDE
Cecotec
BAKAJI
OffertaBestseller No. 41
Ariete 985 Bon Cuisine 300 - Forno elettrico ventilato, Dimensioni interne: 355x305x275 mm, 30...
Ariete 985 Bon Cuisine 300 - Forno elettrico ventilato, Dimensioni interne: 355x305x275 mm, 30...
Potenza 1500 WCapacità 30 LMassima temperatura 230° C
99,90 €73,99 €
Bestseller No. 42
Ardes Gustavo-Forno Elettrico Ventilato con Luce Interna, 10 Litri, con 6 Funzioni Cottura, Doppio...
Ardes Gustavo-Forno Elettrico Ventilato con Luce Interna, 10 Litri, con 6 Funzioni Cottura,...
Accessori: teglia e griglia dimensioni 26,7 x 19,2 cm; pinza per teglia/grigliaModalità di cottura sopra e sotto contemporaneamenteTermostato regolabile 90 / 230°C; timer 60 minuti; spia "temperatura raggiunta"
Bestseller No. 43
Nordmende Fornetto elettrico ventilato con capacità 38 L, Potenza 1500 W, 6 modalità di cottura,...
Nordmende Fornetto elettrico ventilato con capacità 38 L, Potenza 1500 W, 6 modalità di...
Potenza:1500 wattTimer: 60 minuti, Luce interna e LED di accensionePorta con doppio vetro isolato
Bestseller No. 44
Cecotec Bake&Toast - Forno elettrico da tavolo, capacità di 10 litri 490 bianco
Cecotec Bake&Toast - Forno elettrico da tavolo, capacità di 10 litri 490 bianco
Bestseller No. 45
Bakaji Forno Fornetto Elettrico Ventilato 38 Lt Potenza 1600W con Luce Interna 4 Selezioni di...
Bakaji Forno Fornetto Elettrico Ventilato 38 Lt Potenza 1600W con Luce Interna 4 Selezioni di...

La qualità di un elettrodomestico è senza dubbio importante. Quando acquistiamo qualcosa desideriamo che ci duri nel tempo e che rispecchi le nostre aspettative. Tuttavia è normale tener conto del proprio budget. Quanto possiamo spendere? Dopo aver risposto a questa importante domanda ne sorge un’altra. Come assicurarmi che non pago il prodotto che ho scelto più del suo effettivo valore? Proprio per questo è importante avere un’idea specifica dei prezzi che ci sono in circolazione. Altrimenti si rischia di pagare un comunissimo scalda brioches 500 euro. C’è anche da dire che, di solito, acquistare online fa risparmiare. Nella maggior parte dei casi, infatti, la spedizione è gratuita. Inoltre, potendo confrontare con un click mille siti e mille modelli, si cerca di proporre agli acquirenti prezzi più concorrenziali. Ormai il web ci ha aperto le porte della conoscenza: non esiste più il comprare alla cieca sulla fiducia.

 

Quanto costano i forni e fornetti per pizza

Partiamo con lo strumento più economico che ho trovato in giro. Si tratta di piatti forno. La descrizione sembra appetibile eppure questa tipologia di forni riscontra delle recensioni piuttosto negative.

Piatto forno multiuso: cuoce a vapore , scongela, mantiene caldo il cibo e cuoce la pizza.  Ideale anche per grigliate.

INFORMAZIONI TECNICHE SUL PIATTO FORNO MULTIUSO
Diametro 27 cm
Copertura trattieni-calore in vetro termoresistente
Superficie di cottura antiaderente
Maniglie antiscottamento
Termostato regolabile
Potenza 1500 Watt

Il prezzo di tali piatti forno va dai 15 euro ai 25. Il problema è che secondo le opinioni raccolte scalda poco, tende a bruciare gli alimenti, è troppo piccolo per una pizza. Insomma prodotto cheap. Economico ma nessuna soddisfazione. Forse potrebbe andare più che bene per una pizza surgelata o meglio per tenere il cibo al caldo. Potete magari cucinarci mini-pizzette o fare varie prove e seguire le istruzioni alla lettera.

Saliamo di prezzo e arriviamo ai fornetti elettrici più economici. Buone recensioni!

Basta salire poco di prezzo e già possiamo acquistare un elettrodomestico utilissimo come il fornetto elettrico. Certo rimanendo su una fascia come le 50 euro, acquistiamo forni davvero piccoli che vanno bene al massimo per una persona single o una coppia. Parliamo della capienza di massimo 23 litri.

FORNO ELETTRICO VENTILATO 23 LITRI

  • Timer 60 minuti
  • 6 Differenti selezioni di cottura
  • Temperatura max 220-240C
  • Luce interna intercambiabile
  • Luce spia On/Off
  • Leccarda estraibile INCLUSA
  • Doppio Vetro
  • Conforme normative A13
  • Potenza 1380 W
  • Misure Esterne: 46×34,5×28,6 cm LxPxH
  • Misure Interne: 31,5x27x23 cm LxPxH
  • Garanzia Italia 2 anni
  • Consegna a domicilio
  • Forno ventilato 23 litri
  • 1380 w6
  • Selezioni cottura differenti incluse ventilata e statica
  • vassoio raccogli briciole
  • Griglia in acciaio inclusa nella confezione.

Anche se parliamo di forni inclusi tra il costo di 40 o 60 euro le recensioni appaiono molto positive. Il problema è che i compratori esaltano la cottura ma per quanto riguarda le dimensioni lo considerano decisamente piccolo.Leggiamo commenti come:

“Sinceramente sono rimasto deluso dalle dimensioni del vano cottura. Nonostante le dimensioni esterne siano molto più grandi del mio forno vecchio alla fine lo spazio utile per cuocere è quasi uguale. Non fate il mio errore, prendete la misura più grande!”  o ancora “La versione da 23 litri è di dimensioni troppo piccole anche per una famiglia di tre persone.
La potenza è scarsa: cuocere una teglia di patate arrosto richiede moltissimo tempo ed il risultato non è minimamente paragonabile a quello ottenibile con un forno di dimensioni standard.”

Non manca chi è entusiasta perché effettivamente la somma spesa è davvero irrisoria dunque il forno cuoce bene e non si può pretendere di più. Naturalmente non ci si può aspettare a questo prezzo un fornetto con le migliori caratteristiche del mercato.  Se non si è molto pretenziosi rappresenta un’ottima scelta!

FORNETTI ELETTRICI: Aumenta ancora il prezzo (ma leggermente) e la qualità schizza alle stelle.

Per i fornetti elettrici un prezzo compreso dagli 80 ai 350 euro è l’ideale. Io vi consiglio di restare su questa fascia di prezzo se desiderate un forno di ottima qualità e anche adatto a famiglie un po’ più numerose. O insomma per preparare una cena dedicata a una bella tavolata per parenti e amici.

Il forno di forno da 39 Litri con sette modalità di cottura:

1. Girarrosto: utile per cucinare qualunque tipo di pollame
2. Convezione: per una cottura uniforme di tutti i piatti
3. Convenzionale: per pizza, torte, salate
4. Grill: per salsicce e braciole
5. Per ricette di pasticceria: come muffin e torte
6. Per ricette a bagnomaria: come crema pasticciera e paté
7. Funzione scongelamento

Esempio:
Un forno elettrico ventilato e con i suoi 39 L può andare incontro a molte esigente. L’elettrodomestico impiega ben 7 differenti modalità di cottura: girarrosto, convezione, tradizionale, grill, cottura al forno, bagnomaria e scongelamento. Quindi non solo pizza sebbene sia, come sempre, l’alimento al quale prestiamo più attenzione. Mi soffermo infatti soprattutto sul descrivervi due funzioni. Quella convenzionale pensata appunto per realizzare una pizza fragrante e friabile o torte salate e simili. Altro onore al merito va alla cottura al forno che rende buonissime le ricette di pasticceria come muffin e torte.

Infine, si può utilizzare anche la funzione scongelamento. Alla capacità di 39 L ci aggiungiamo una forma compatta, ottima per le famiglie, e funzioni che non richiedono troppa difficoltà per essere padroneggiate. Un fornetto elettrico del genere ha un termostato fino a 240°C, un timer da 120 minuti, un selettore di modalità e una lampada interna per controllare l’andamento della cottura dei propri piatti con facilità. E per finire un design moderno e piacevole non guasta.

Un forno elettrico per pizzerie: Forni professionali per locali

Ovviamente ci sono anche delle eccezioni ma riguardano forni professionali. Qui il prezzo sale di moltissimo ma bisogna dire che si tratta di forni usati proprio nelle pizzerie e affini quindi è ovvio che servano capienze e funzioni che, a casa, risulterebbero quasi eccessive.
Il forno elettrico professionale è un must per punti di ristoro di piccole dimensioni. Cuocere dolci e croissant in modo facile e intuitivo? No problem. Ci si riferisce a forni che grazie al pannello comandi elettronico, sono dotati di 99 programmi. Si potrà preparare in 4 fasi le ricette preferite dei tuoi clienti. Le specialità del locale saranno meravigliose da vedere e squisite da assaggiare grazie alla funzionalità di umidificazione attivata attraverso un pulsante che consente di personalizzare ogni tipo di cottura.

Funzionalità utilissime e dati tecnici per un forno elettrico professionale

Dimensioni 784x752x634h mm
Peso 50.6 Kg
Potenza elettrica 3.4 kW
Frequenza 50/60 Hz
Voltaggio AC 220/230 V
N° Motori 2 Mono-direzionali
Protezione acqua IPX3
Capacità N°4 teglie 60×40 cm
Temperatura 50-270°C
Cottura Ventilata
Umidificazione Indiretto a pulsante

Qui si parla di una cifra intorno al migliaio di euro. Con questa panoramica concludiamo il quesito sui prezzi dei forni elettrici. E le altre tipologie? In fondo l’articolo prometteva di rispondere in maniera esaustiva al quesito su quanto costano i forni e fornetti per pizza, tenendo conto di tutti i tipi di forno presenti in commercio. Quindi procediamo con le altre informazioni.

Forni a gas: prezzi

Per i forni a legna saliamo un po’ di prezzo. Si parla di una media tra i 180 e i 450 euro per avere un buon forno. Ma i prezzi per molti modelli arrivano tranquillamente agli 800/900 euro. Il forno a gas riscaldato da bruciatore raggiunge la temperatura impostata molto velocemente.
Inoltre la temperatura tra platea e cielo viene automaticamente bilanciata per ottenere un risultato finale da primato. La sua velocità di riscaldamento è in grado di riportare la temperatura a livello ottimale ogni qual volta che il portellone sarà aperto durante la fase di cottura.

Forni a legna: prezzi

Il disegno base dei forni in muratura a legna non è mutato molto negli ultimi 2000 anni. Fino dall’antichità i costruttori di forni erano a conoscenza del fatto che un forno in muratura, scaldato con la legna, producesse un ambiente ottimale non solo per la pizza ma per la preparazione di una vasta gamma di cibi. A Pompei sono stati dissotterrati forni incredibilmente simili ai forni attualmente ancora in uso in Italia e a Napoli, la capitale della pizza. Ma come funziona il forno a legna?

Ancora oggi, un forno a legna rimane il mezzo migliore per cucinare pizza, pane e arrosti, grazie anche alla sua unica capacità di scaldare e cuocere contemporaneamente in tre modi, un risultato che nessun forno moderno è in grado di ottenere: conduzione, convezione ed irraggiamento.

I forni a legna sono i più scelti per un utilizzo professionale. Questi forni faranno la gioia di chi non vuole rinunciare al piacere di una cucina tradizionale e vuole offrire una cucina il più classica possibile ai propri clienti. Il kit per l’isolamento, l’arco frontale e il raccordo fumi, di solito, sono venduti separatamente. I prezzi? Ovviamente sono altissimi. Si parte da un minimo di 400 euro ad un massimo che supera i 10.000 euro.

Funzionalità e dettagli di un forno a legna medio


FORNO A LEGNA

  • Ingombro esterno 122×134 cm
  • Misure bocca 49×27 cm
  • Dimensioni interne ø 110 cm
  • Numero pizze 5/6
  • Consumo orario legna 5 kg
  • Tempo di riscaldamento 45′
  • Spazio necessario 160×165 cm
  • Peso 370 kg
  • L’arco frontale ed il raccordo fumi sono confort da non sottovalutare

Il profumo del pane fresco ogni giorno e impasto per pizza: costi di una macchina per il pane

Crea il pane che preferisci e prepara l’impasto per la tua pizza, perchè fare al meno del profumo del pane caldo? Controllando i prezzi delle macchine del pane e rimarrai stupito. Si parte dai 70 euro fino ad arrivare ai 600. Vediamo cosa può fare una macchina dai prezzi medio-alti. Una macchina per il pane non eccessivamente dispendiosa può arrivare ad avere 12 programmi pre-impostati. È anche capace di produrre fantastici impasti per pasta e persino marmellate. Non siete bravi in cucina? Fa nulla, riuscirete comunque ad avere risultati appetitosi poiché i programmi pre-impostati si occupano della temperatura e dei tempi di cottura per risultati ottimali. Se si è di corsa, è possibile usare uno dei programmi rapidi per risultati in meno tempo, o addirittura cuocere il pane in solo un’ora con una funzione specifica.Il profumo irresistibile del pane caldo appena fatto ogni mattina è una vera delizia per iniziare bene la giornata! Il segreto è impostare il timer da 13 ore per l’accensione programmata la notte precedente. A questo punto mentre si dorme tra le braccia di Morfeo, la macchina per il pane preparerà il tutto durante le ore notturne.

Se si opta per altre modalità, durante la fase di impasto, la macchina per il pane vi avviserà con dei segnali acustici. Ciò per farvi sapere che, se lo desiderate, è possibile aggiungere ulteriori ingredienti per ottenere un pane diverso.
La macchina per il pane è molto facile da usare ed offre un funzionamento silenzioso (65 dbA). Incluso c’è un esaustivo ricettario e dosatore e cucchiaio. Il coperchio è rimovibile per una pulizia semplice. Per finire, la finestra di visualizzazione consente di guardare il pane mentre lievita e cuoce.

Spendere poco e non pentirsi dell’acquisto

Ora che avete un’ idea del vostro budget e di quanto costano i forni e fornetti per pizza, potete prendere la vostra decisione. Molto dipende anche se il forno vi serve perché state investendo in un locale o se vi occorre perché amate la pizza e non vedete l’ora di viziare amici e parenti.
Ricordate di non disperare se avete fatto una scelta sbagliata, c’ è sempre la possibilità di reso entro un determinato limite di tempo.
Il forno è un investimento. Dovete pensare a leggere i materiali, le funzioni, la capacità … insomma quanto può darvi? Volete accontentarvi o chiedere di più? Per capire se state spendendo troppo ricontrollate questa guida ma non solo. Chiedete agli amici, ai venditori, visitate personalmente i negozi e controllare le aziende online.
In fondo questa parte può essere anche divertente perché si tratterà anche di guardare l’estetica e immaginarvi il nuovo forno fiammante nella vostra cucina. O in giardino. La parte successiva sarà ancora più divertente perché … finalmente si mangia! Pizza, pizza e ancora pizza. Noi italiani non ne abbiamo mai abbastanza.

E ricordatevi di valutare anche come un forno cuoce gli altri alimenti. Se volete preparare anche cibi a base di farina: pane, focacce, toast… Le esigenze possono essere soddisfatte non per forza andando sul lastrico. Aspettiamo di scoprire la vostra scelta, lasciateci pure un commento. Leggeremo le vostre idee con piacere.


Nata in un paesino minuscolo in provincia di Avellino. Il mio collegamento con il resto del mondo è sempre stato il web. Ora vivo a Roma e sono una scrittrice e un’articolista. Lavoro su internet da più di dieci anni e la scrittura è la mia vita. Amo aiutare con la mia esperienza le persone in cerca di informazioni online. Mi appassiona una varietà di argomenti vastissima: dalla casa alla cura per la persona, all’arte e alla musica.

6937 6744
Back to top
Fornetto Migliore