Forni per pizza a gas rotanti: caratteristiche, informazioni, guida

1
2
3
4
5
Ariete 985 Bon Cuisine 300 - Forno elettrico ventilato, Dimensioni interne: 355x305x275 mm, 30...
Moulinex OX4448 Optimo Forno Elettrico con Capacità di 19 L, Potenza 1380 W, Nero
Ardes AR6225S Forno Elettrico Ventilato Gustavo Silver 25 Litri Luce Interna, 6 Funzioni Cottura,...
Ardes 60 L Gustavo-Forno Elettrico Ventilato con Luce Interna, 60 Litri, con 6 Funzioni Cottura,...
De'Longhi forno elettrico EO12562 Sfornatutto MINI
Ariete 985 Bon Cuisine 300 - Forno elettrico ventilato, Dimensioni interne: 355x305x275 mm, 30...
Moulinex OX4448 Optimo Forno Elettrico con Capacità di 19 L, Potenza 1380 W, Nero
Ardes AR6225S Forno Elettrico Ventilato Gustavo Silver 25 Litri Luce Interna, 6 Funzioni Cottura,...
Ardes 60 L Gustavo-Forno Elettrico Ventilato con Luce Interna, 60 Litri, con 6 Funzioni Cottura,...
De'Longhi forno elettrico EO12562 Sfornatutto MINI
Ariete
Moulinex
Ardes
Ardes
De'Longhi
OffertaBestseller No. 41
Ariete 985 Bon Cuisine 300 - Forno elettrico ventilato, Dimensioni interne: 355x305x275 mm, 30...
Ariete 985 Bon Cuisine 300 - Forno elettrico ventilato, Dimensioni interne: 355x305x275 mm, 30...
Potenza 1500 WCapacità 30 LMassima temperatura 230° C
99,90 €66,96 €
OffertaBestseller No. 42
Moulinex OX4448 Optimo Forno Elettrico con Capacità di 19 L, Potenza 1380 W, Nero
Moulinex OX4448 Optimo Forno Elettrico con Capacità di 19 L, Potenza 1380 W, Nero
6 modalità di cottura, termostato fino a 240°Timer fino a 120 min con spegnimento automaticoIndicatore luminoso forno pronto
103,99 €79,00 €
Bestseller No. 43
Ardes AR6225S Forno Elettrico Ventilato Gustavo Silver 25 Litri Luce Interna, 6 Funzioni Cottura,...
Ardes AR6225S Forno Elettrico Ventilato Gustavo Silver 25 Litri Luce Interna, 6 Funzioni Cottura,...
Accessori: teglia e griglia dimensioni 32,3 x 25 cm; pinza per teglia/griglia6 Modalità di cottura: solo sopra; solo sotto; sopra e sotto contemporaneamente; sopra +...Forno Ventilato; termostato regolabile 90 / 230°C; timer 60 minuti; spia "temperatura raggiunta";...
Bestseller No. 44
Ardes 60 L Gustavo-Forno Elettrico Ventilato con Luce Interna, 60 Litri, con 6 Funzioni Cottura,...
Ardes 60 L Gustavo-Forno Elettrico Ventilato con Luce Interna, 60 Litri, con 6 Funzioni Cottura,...
Bestseller No. 45
De'Longhi forno elettrico EO12562 Sfornatutto MINI
De'Longhi forno elettrico EO12562 Sfornatutto MINI

Chiunque abbia avuto intenzione di mettere su un’attività commerciale legata alla ristorazione, la prima cosa che di cui si sarà sicuramente preoccupato sarà stata la ricerca dell’attrezzatura per la cucina, per valutare ovviamente la qualità dei prodotti in rapporto al prezzo. Infatti la scelta degli strumenti di lavoro è estremamente importante, e necessita delle giuste cautele per aver la certezza di aprire un locale che riesca a soddisfare, sin da subito, le richieste del cliente senza deludere le sue aspettative.

 

Forni per pizza professionali

I forni professionali in commercio sono davvero molti, dai forni a legna tradizionali, ai forni con bruciatore a gas, fino ad arrivare ai forni elettrici di ultima generazione. Tutte queste tipologie di forno si adattano per un uso professionale, e possono essere installate in qualsiasi locale commerciale che abbia come finalità quella di preparare delle pizze offrendo al cliente un prodotto sempre di alta qualità. Va ricordato che per i forni a combustione, come il forno a legna o quello con bruciatore a gas, è necessario avere una canna fumaria in cui riversare i fumi.

Nel caso in cui l’edificio non avesse una canna fumaria raggiungibile se ne dovrebbe installare una esterna all’edifico, con costi anche molto elevati a seconda dell’altezza dell’edificio scelto per l’ubicazione del locale. Non in tutti gli edifici è possibile però installare delle canne fumarie esterne, esistono infatti dei vincoli che le soprintendenze hanno creato appositamente per evitare che i palazzi dei centri storici possano essere danneggiati, o modificare l’assetto architettonico della via in cui sono ubicati.

Proprio per ovviare a tale questione molti ristoratori hanno optato per la scelta di forni elettrici, che sono i soli a non necessitare di una canna fumaria per l’installazione. I forni elettrici devono però essere dotati di una cappa per l’aspirazione dei fumi di cottura che non possono essere riversati nell’ambiente di lavoro, poiché rischierebbero di saturare l’aria. Esistono in commercio delle cappe ai carboni attivi che possono essere facilmente installate per ovviare al problema.

Forni a gas

Se ci si è accertati che il locale scelto per l’apertura del ristorante pizzeria, è attrezzato con una canna fumaria per la dispersione di fumi, allora si può procedere con l’installazione di un fono a combustione. Quali sono i vantaggi di un forno a gas? Innanzitutto con un forno a gas non si ha il problema di dover occuparsi né di comperare la legna né di trovare un luogo riparato e asciutto per lo stoccaggio della stessa. In più un’attività commerciale, aperta sia a pranzo che a cena, avrebbe la necessità di avere a disposizione molti chili di legname per poter alimentare il forno a pieno regime. In più anche se gli avventori dovessero essere pochi, per poter alimentare un forno a legna si deve utilizzare sempre la stessa quantità di materiale di combustione.

Detto ciò si comprende immediatamente come la scelta di un forno a gas sia conveniente, perché non necessità di locali appositi per lo stoccaggio del materiale di combustione, ma è sufficiente aprire un contratto con il fornitore di gas. Il forno a gas, inoltre permette di regolare l’emissione del calore all’interno della camera di cottura del forno, alzando o abbassando la l’erogazione di gas all’interno della fiammella, questo permette di controllare la temperatura secondo le diverse esigenze, che cambiano a seconda dell’orario di maggior lavoro.

La possibilità di gestire i consumi ha un immediato riscontro in bolletta, infatti è possibile abbattere le eccedenze dei costi relative ai consumi effettivi di gas.

Forni a gas rotanti

Il forno a gas rotante è composto da due strutture combinate insieme ma che nascono come due elementi separati l’uno dall’altro. C’è la calotta semisferica che può essere prodotta in diversi materiali dall’acciaio inox al laterizio, oppure anche una combinazione dei due. Infatti il caratteristico disegno a mosaico che riveste e decora il forno nella parte esterna rende il forno più scenografico permettendo di arredare con maggior gusto quei locali che hanno organizzato l’allestimento della pizzeria lasciano il forno a vista all’interno della sala dove vengono accolti i clienti. Il forno a gas se è dotato di termostato permette anche di tenere sotto controllo costante la temperatura del forno.

La base del forno invece è montata su di una struttura mobile che ruota grazie ad un dispositivo meccanico. Quando è attiva la rotazione la base del forno inizia a roteare seguendo un moto uniforme che permette una cottura più omogenea della pizza, evitando di doverla girare su se stessa più volte durante la fase di cottura. Le fiammelle dei bruciatori all’interno del forno non sono disposti lungo tutto il perimetro della calotta, ma sono posizionati soltanto in un lato. Questo dettaglio fa sì che la cottura della pizza che è più a ridosso della fiammella che brucia sarà più rapida rispetto alle altre, invece, il meccanismo rotante, fa si che tutte le pizze che si infornano vengano lambite dal maggior calore in egual misura.

Alcuni modelli di forno a gas rotante hanno la piastra di cottura della base del forno microforata, una grande novità, che consente alla pizza di espellere la sua umidità assicurando alla pizza una cottura migliore e più fragrante.

Prezzi

Il forno per pizza a gas rotante, rispetto anche ad un forno con bruciatore a gas, risulta avere un prezzo molto più alto. Con alcuni modelli si sfiorano le decine di migliaia di euro. La domanda allora sorge spontanea: perché converrebbe comperare un forno a gas rotante? La risposta è molto semplice. Va precisato che come tutti gli investimenti iniziali per vedere un rientro dei capitali investiti occorre aspettare qualche tempo, a volte almeno un paio di anni. È proprio questo il caso del forno a gas rotante.

]Infatti questa tipologia di forno facilita e alleggerisce moltissimo il lavoro di un pizzaiolo.

Il non dover occuparsi di girare in continuazione le pizze per uniformare la cottura fa si che il cuoco riesca a portare avanti da solo la preparazione delle altre pizze, dall’impasto, ai condimenti. È proprio qui che entra in gioco l’aspetto conveniente della scelta di un forno a gas rotante, ovvero la possibilità di avere meno dipendenti da stipendiare all’interno della propria pizzeria, oppure se il titolare del locale dovesse essere lo stesso cuoco, avrebbe sicuramente una vita lavorativa decisamente facilitata.


Mi occupo da diversi anni di promuovere spettacoli, eventi culturali ed artistici organizzando mostre, laboratori e redigendo recensioni divulgative ed articoli di approfondimento. I miei interessi sono molteplici, gravitano intorno a tutto ciò che mi circonda come la cucina e gli strumenti che mi permettono di realizzare ottimi piatti.

6937 6744
Back to top
Fornetto Migliore