Forno a legna per pizza da esterno: informazioni, guida, prezzi

1
2
3
4
5
Ariete 985 Bon Cuisine 300 - Forno elettrico ventilato, Dimensioni interne: 355x305x275 mm, 30...
Moulinex OX4448 Optimo Forno Elettrico con Capacità di 19 L, Potenza 1380 W, Nero
Ardes AR6225S Forno Elettrico Ventilato Gustavo Silver 25 Litri Luce Interna, 6 Funzioni Cottura,...
Ardes 60 L Gustavo-Forno Elettrico Ventilato con Luce Interna, 60 Litri, con 6 Funzioni Cottura,...
De'Longhi forno elettrico EO12562 Sfornatutto MINI
Ariete 985 Bon Cuisine 300 - Forno elettrico ventilato, Dimensioni interne: 355x305x275 mm, 30...
Moulinex OX4448 Optimo Forno Elettrico con Capacità di 19 L, Potenza 1380 W, Nero
Ardes AR6225S Forno Elettrico Ventilato Gustavo Silver 25 Litri Luce Interna, 6 Funzioni Cottura,...
Ardes 60 L Gustavo-Forno Elettrico Ventilato con Luce Interna, 60 Litri, con 6 Funzioni Cottura,...
De'Longhi forno elettrico EO12562 Sfornatutto MINI
Ariete
Moulinex
Ardes
Ardes
De'Longhi
OffertaBestseller No. 41
Ariete 985 Bon Cuisine 300 - Forno elettrico ventilato, Dimensioni interne: 355x305x275 mm, 30...
Ariete 985 Bon Cuisine 300 - Forno elettrico ventilato, Dimensioni interne: 355x305x275 mm, 30...
Potenza 1500 WCapacità 30 LMassima temperatura 230° C
99,90 €66,96 €
OffertaBestseller No. 42
Moulinex OX4448 Optimo Forno Elettrico con Capacità di 19 L, Potenza 1380 W, Nero
Moulinex OX4448 Optimo Forno Elettrico con Capacità di 19 L, Potenza 1380 W, Nero
6 modalità di cottura, termostato fino a 240°Timer fino a 120 min con spegnimento automaticoIndicatore luminoso forno pronto
103,99 €79,00 €
Bestseller No. 43
Ardes AR6225S Forno Elettrico Ventilato Gustavo Silver 25 Litri Luce Interna, 6 Funzioni Cottura,...
Ardes AR6225S Forno Elettrico Ventilato Gustavo Silver 25 Litri Luce Interna, 6 Funzioni Cottura,...
Accessori: teglia e griglia dimensioni 32,3 x 25 cm; pinza per teglia/griglia6 Modalità di cottura: solo sopra; solo sotto; sopra e sotto contemporaneamente; sopra +...Forno Ventilato; termostato regolabile 90 / 230°C; timer 60 minuti; spia "temperatura raggiunta";...
Bestseller No. 44
Ardes 60 L Gustavo-Forno Elettrico Ventilato con Luce Interna, 60 Litri, con 6 Funzioni Cottura,...
Ardes 60 L Gustavo-Forno Elettrico Ventilato con Luce Interna, 60 Litri, con 6 Funzioni Cottura,...
Bestseller No. 45
De'Longhi forno elettrico EO12562 Sfornatutto MINI
De'Longhi forno elettrico EO12562 Sfornatutto MINI

È capitato a molti di coloro che vivono in città da tanti anni di sentire l’esigenza di trasferirsi in campagna, o per trascorrere un fine settimana di evasione, oppure per trasferirsi e vivere una vita più tranquilla a contatto con la natura. Il primo passo è quello di cercare una casa con giardino, e si sa che il termine giardino sta diventando sempre più sinonimo di cena all’aperto. Infatti, se si ha a disposizione anche un piccolissimo spazio all’aperto, la prima cosa che si vorrebbe fare è quella di attrezzarlo per organizzare una bella serata tra amici organizzando cene e barbecue.

E se invece si volesse attrezzare il giardino con un vero forno a legna per preparare la pizza proprio come in pizzeria, quale forno si potrebbe scegliere? La tecnologia si è affinata negli ultimi anni, e ne esiste uno per ciascuna esigenza. Procediamo per gradi e analizziamo le diverse tipologie di forno a legna da esterno che sono ora in commercio suddividendole il tre gruppi.

 

Forni da esterno: a legna in muratura

Se si è amanti del classico design rustico, tipico dei forni a legna tradizionali, allora si dovrebbe optare per un forno a legna in muratura. Innanzitutto va detto che un forno di questo tipo ha bisogno per la giusta collocazione di ampi spazi a disposizione, sia per la necessità di trovare un luogo in cui conservare la legna che servirà per alimentarlo, e sia perché la sua struttura è abbastanza ingombrante. Tutti i forni in muratura sono costruiti con i mattoni refrattari, materiali indispensabili per avere un’ottima irradiazione del calore all’interno della camera di cottura. I mattoni refrattari sono composti dalla così detta argilla refrattaria, a sua volta composta da ossido di Alluminio e ossido di Silicio. Sono proprio questi due elementi, che avendo la caratteristica di resistere alle alte temperature, sono considerati ideali per la costruzione di forni a legna in muratura.

Se si decidesse di optare per un forno a legna su misura, allora l’unica possibilità praticabile sarà quella della costruzione di un forno a legna tramite mattoni refrattari. Particolare attenzione si dovrà fare per la scelta della malta da utilizzare, perché se ne dovrebbe prendere una composta sempre da ossido di Alluminio e ossido di Silicio, per evitare che, con il passare del tempo e i continui sbalzi di temperature, si possa sgretolare e compromettere irreparabilmente l’intera struttura del forno che risulterebbe poi inutilizzabile.

In alternativa si potrebbe optare per forni a legna dallo stampo prefabbricato sempre prodotti in materiale refrattario. L’argilla refrattaria infatti, essendo un materiale molto duttile, attraverso l’utilizzo di particolari stampi può assumere qualunque tipo di forma. È necessario dire, che per un forno a legna da esterno sarebbe sempre meglio scegliere un materiale composto di argilla refrattaria, poiché essa non rilascia elementi nocivi durante il funzionamento del forno a differenza dei conglomerati cementizi. Infine, il mattone refrattario, incamera e mantiene meglio il calore, riducendo notevolmente il consumo di legna.

Si deve scegliere bene dove collocare il forno a legna in muratura, facendo anche molta attenzione ad eventuali abitazioni limitrofe, per evitare di entrare in conflitto con i vicini per via dei fumi di combustione che la legna ovviamente produce.

Forno a legna in acciaio inox

Il forno a legna in acciaio inox, come quello in muratura, necessita di una collocazione precisa all’interno del giardino che abbiamo a disposizione. Sebbene quello in acciaio inox, al contrario di quello in mattoni, possa essere ricollocato in una diversa posizione rispetto a quella scelta in origine, è un’operazione che necessita di personale specializzato per via del peso del macchinario. Questa tipologia di forno, a differenza di quelli tradizionali invece, presenta una separazione della camera di combustione da quella impiegata per la cottura. Questa caratteristica permette ai cibi in cottura di non entrare a contatto con i fumi di combustione prodotti dalla legna che brucia, e quindi di non assorbire nessuna delle sostanze tossiche prodotte.

In più, questa divisione in due reparti distinti del forno, permette anche una pulizia del medesimo molto più pratica ed agevole. Le ceneri prodotte dalla legna sono convogliate in un pratico cassetto sottostante, che per essere svuotato occorre soltanto toglierlo e poi reinserirlo. Il forno in acciaio inox inoltre, sfruttando l’ottima conduzione di questo materiale, riesce a raggiungere temperature molto elevate in poco tempo, che permettono una cottura molto rapida della pizza, in circa un minuto. Inoltre, tutti i modelli sono dotati di un termostato che permette di tenere d’occhio la temperatura all’interno della cella di cottura.

Forno a legna da terrazzo

Se invece, la fuga in campagna deve essere rimandata e ci si deve accontentare di un terrazzo cittadino? Bisogna rinunciare all’idea di poter organizzare una cena tra amici offrendo un ottima pizza ai commensali? Assolutamente no. Esistono in commercio dei forni da esterno per pizza in alluminio, che permettono alla struttura di risultare più leggera, e pertanto facilmente amovibile. Il forni possono essere rivestiti di materiale refrattario, e ciò non implica un appesantimento della struttura, che raggiunge circa i 50 kg di peso complessivo. Le ruote su cui poggiano le gambe del forno garantiscono un trasporto dell’intera struttura senza alcuna fatica. Inoltre, con circa 2,5 kg di legna, davvero poca in proporzione a quella utilizzata per gli agli altri tipi di forni, si può alimentare per un ora l’intero forno da terrazzo.

Questa tipologia di forno, essendo molto leggero e facilmente trasportabile, garantisce anche la possibilità di mantenere stabili i rapporti di buon vicinato, dato che, a seconda di come tira il vento, lo si può spostare evitando che i cattivi fumi di combustione infastidiscano i dirimpettai.

Prezzi

I prezzi ovviamente variano molto a seconda della caratteristiche del forno e delle sue capacità. Per i forni in muratura, si può risparmiare optando per l’installazione di quelli prefabbricati piuttosto che decidere di commissionarne uno su misura. Per quanto riguarda invece quelli in acciaio inox, i prezzi possono crescere di molto se si scelgono strutture semi professionali. Quelli da terrazzo invece, proprio per la loro versatilità e anche le piccole dimensioni, a parità di qualità sono accessibili ad un prezzo più basso.


Mi occupo da diversi anni di promuovere spettacoli, eventi culturali ed artistici organizzando mostre, laboratori e redigendo recensioni divulgative ed articoli di approfondimento. I miei interessi sono molteplici, gravitano intorno a tutto ciò che mi circonda come la cucina e gli strumenti che mi permettono di realizzare ottimi piatti.

6937 6744
Back to top
Fornetto Migliore